Caricamento Eventi
 Dal
06 mar
 Al
07 mar
  • Questo evento è passato.
20170922-delitto-castigo

Martedì 6 e Mercoledì 7 marzo 2018, ore 20.45

Nuovo Teatro diretta da Marco Balsamo

in coproduzione con

Fondazione Teatro della Toscana

 

Luigi Lo Cascio   Sergio Rubini

DELITTO/CASTIGO

 

adattamento teatrale di Sergio Rubini e Carla Cavalluzzi

con Francesco Bonomo, Francesca Pasquini

e con G.U.P. Alcaro

scene Gregorio Botta

costumi Antonella D’Orsi

musiche Giuseppe Vadalà

progetto sonoro G.U.P. Alcaro

luci Luca Barbati

aiuto regista Gisella Gobbi

regia Sergio Rubini

 

 

Vertigine e disagio accompagnano il lettore di Delitto e Castigo. La vertigine di essere finiti dentro l’ossessione di una voce che individua nell’omicidio la propria e unica affermazione di esistenza. E quindi il delitto come specchio del proprio limite e orizzonte necessario da superare per l’autoaffermazione del sé. Un conflitto che crea una febbre, una scissione, uno sdoppiamento; un omicidio che produce un castigo, un’arma a doppio taglio. Come è la scrittura del romanzo, dove la realtà, attraverso il racconto in terza persona, è continuamente interrotta e aggredita dalla voce pensiero, in prima, del protagonista.

 

Ed è proprio questa natura bitonale di Delitto e Castigo a suggerire la possibilità di portarlo in scena attraverso una lettura a due voci. Un invito a misurarsi con le proprie paure, i propri errori, con la società, la legge, il mondo, perché si pone nei termini polivalenti del romanzo psicologico e introspettivo, del giallo, della storia d’amore, dell’individualismo, dell’egoismo, della fede cristiana e di tutto quanto possa contribuire a far comprendere al lettore che la colpevolezza e l’errore appartengono all’animo umano, tanto quanto ad esso appartengono l’intelligenza, il sentimento, la capacità di imparare, di chiedere scusa, di perdonare e di redimersi anche a costo di perdere quella che tutti chiamiamo vita.

Dopo il successo di Provando… dobbiamo parlare, un nuovo progetto sul “Teatro non Teatro” partorito dalla mente di Sergio Rubini. Attraverso la riscrittura e l’ausilio di un rumorista e di una cantante, Sergio Rubini e Luigi Lo Cascio ci conducono in un viaggio tra i capitoli di uno dei più grandi romanzi mai scritti facendoci rivivere l’epico romanzo dello scrittore russo Fëdor Dostoevskij.

  

Durata  1 ora e 45 minuti, senza intervallo

Ingresso (prevendita €1)

I settore platea, barcaccia e palchi I fila: intero € 34 – ridotto € 31 – Scuole e Istituti superiori accompagnati dagli insegnanti: €15

II settore platea, I galleria, palchi II fila: intero € 29 – ridotto € 26 – Scuole e Istituti superiori accompagnati dagli insegnanti: €16

II settore galleria, palchi III fila: intero €13 – ridotto €13 – Scuole e Istituti superiori accompagnati dagli insegnanti: €8

I biglietti vanno ritirati non oltre una settimana prima dello spettacolo

Spettacolo in abbonamento

 

Dettagli

Inizio:
6 marzo @ 20:45
Fine:
7 marzo @ 20:45
Categorie Evento:
, ,

Luogo

Teatro Civico
Piazza Mentana, 1
La Spezia, 19121 Italia
+ Google Map:

Chi siamo

 
Il Teatro Civico gestisce l’attività di spettacolo organizzato dal Comune della Spezia attraverso i presidi facenti capo ad esso: la sala principale del Teatro Civico, il Dialma Ruggiero, la Sala Dante, il Centro Allende, l’Urban Center.

Social 

 

Newsletter

 
Per ricevere notizie su eventi e spettacoli iscriviti alla newsletter del Teatro Civico
Clicca qui