LO STRANO CASO DEL CANE UCCISO A MEZZANOTTE

BRUNI/DE CAPITANI

LO STRANO CASO DEL CANE UCCISO A MEZZANOTTE

DI
Simon Stephens dal romanzo di Mark Haddon
TRADUZIONE DI
Emanuele Aldrovandi
REGIA DI
Ferdinando Bruni e Elio De Capitani
CON
Corinna Agustoni, Cristina Crippa, Elena Russo Arman, Ginestra Paladino, Cinzia Spanò, Nicola Stravalaci, Daniele Fedeli, Davide Lorino, Marco Bonadei, Alessandro Mor
COPRODUZIONE
Teatro dell’Elfo e Teatro Stabile di Torino

La forza di questa splendida storia con cui Mark Haddon ha dominato le classifiche mondiali non si è esaurita nelle pagine del libro, ma si è propagata in palcoscenico con l’intelligente riscrittura di Simon Stephens: il suo testo ha ottenuto a Londra un eccezionale successo di pubblico e ha vinto nel 2013 sette Laurence Olivier Awards (tra cui migliore opera teatrale) per poi trasferirsi a New York dove ha vinto quattro Tony Awards. Un successo che Ferdinando Bruni ed Elio De Capitani hanno saputo rinnovare sulle scene italiane con scelte registiche lontane da quelle iper-tecnologiche dell’edizione inglese, ma capaci di esaltare la qualità della scrittura, il suo ritmo, la polifonia dei personaggi e il lavoro attorale.

Share This

Copy Link to Clipboard

Copy