I MANEGGI PER MARITARE UNA FIGLIA

Tullio Solenghi in

I MANEGGI PER MARITARE UNA FIGLIA

SABATO 09 MARZO 2024 ORE 21:00
DOMENICA 10 MARZO 2024 ORE 17:30
DI
Niccolò Bacigalupo
REGIA DI
Tullio Solenghi
PROGETTO SCENOGRAFICO
Davide Livermore
CON
Tullio Solenghi, Elisabetta Pozzi
E CON
Roberto Alinghieri
PRODUZIONE
Teatro Sociale Camogli, Teatro Nazionale di Genova, Centro Teatrale Bresciano

Due appuntamenti nel segno di Gilberto Govi. I Maneggi per maritare una figlia, amatissima e nota commedia cavallo di battaglia del grande attore genovese, con la regia di Tullio Solenghi, protagonista della commedia a fianco di Elisabetta Pozzi.

Il progetto di mettere in scena I Maneggi per maritare una figlia nasce all’interno del primo festival dedicato a Gilberto Govi (1885-1966), in programma al Teatro Sociale di Camogli nel maggio-giugno 2022, come sua conseguenza naturale: la commedia di Niccolò Bacigalupo (in genovese I manezzi pe majâ na figgia) fu infatti, come è noto, il più grande successo di Govi. Questa nuova edizione, tuttavia, non punta solo a celebrare un grande attore riproponendo il suo cavallo di battaglia; vuole anche fugare un equivoco in cui si incorre spesso quando si parla di Govi: pensare che si tratti di una maschera teatrale solo genovese, dialettale.

Proprio per valorizzare il carattere nazionale della comicità di Govi, ad interpretare i due irresistibili protagonisti dei Maneggi, Steva e la moglie Giggia, sono due attori nati a Genova, ma di carriera e fama nazionale: Tullio Solenghi (che cura anche la regia) ed Elisabetta Pozzi.

Affiancati da una compagnia di giovani attori, Solenghj e Pozzi duettano nel cavallo di battaglia di Govi con una fedeltà all’originale mai vista prima.

Solenghi ha dichiarato che si lascerà “docilmente calare nei panni e nella mimica di Gilberto Govi assimilandone ogni frammento, ogni sillaba, ogni atomo.” Un atto d’amore nei confronti del grande attore genovese e un regalo al pubblico di oggi, che per la prima volta, a teatro, potrà provare un’emozione simile a quella degli spettatori che ebbero la fortuna di applaudire Govi dal vivo.

In questa direzione va anche la partecipazione alla produzione di un regista di prosa e di opera celebre in tutto il mondo come Davide Livermore, ideatore del progetto scenografico.

PREZZI
Biglietti disponibili su Vivaticket e presso il Botteghino del Teatro Civico

Ingresso :

Primo settore platea, barcaccia e palchi prima fila: intero € 35 – ridotto € 30

Secondo settore platea, prima galleria e palchi di seconda fila: intero € 30 – ridotto € 25

Seconda galleria e palchi di terza fila: intero € 20

Share This

Copy Link to Clipboard

Copy